I determinanti sociali della salute

E’ ormai accertato che l’ambiente sociale influisce sulla salute dell’uomo. Ecco perché è necessario che il medico di oggi nell’incontro con il paziente ne valuti i “determinanti sociali”, ossia indaghi gli elementi elencati nella segrente Tabella:

 

tab_nejm

Questa operazione è più facile se diluita in più incontri, e dopo aver stabilito un buon rapporto con il paziente. Se acquisire le informazioni non è facile, ancor più difficile è modificare i contesti. Il medico, tuttavia, pur non potendo cambiare alcune realtà, è di grande aiuto al paziente nel sostenerne la capacità di migliorare dove ciò è possibile, nell’indirizzarlo ai Centri specialistici di assistenza, nel modificarne alcuni stili di vita non salutari, nell’aumentare la sua collaborazione e la sua compliance alle prescrizioni.

E’ tempo che la competenza del medico si allarghi alla sfera sociale e che si cominci dall’inserire questi insegnamenti nel curriculum degli studi di medicina e tra i criteri di valutazione dei medici. La nuova generazione di medici deve essere pronta a capire le mutate realtà ed esigenze dei pazienti per poter offrire una cura più appropriata e personalizzata e quindi meno costosa e più gradita ai pazienti.

(Behforouz HL et al. Rethinking the social history. N Engl J Med 371, 1277-79, 2014)

Annunci

Nuove regole per il finanziamento dei partiti

Per tutti coloro che sono interessati alle nuove regole per il finanziamento dei partiti segnalo l’articolo di Fabio Sciola dal titolo “Nuove regole per il finanziamento dei partiti” pubblicato su “Aggiornamenti Sociali” (Sezione Approfondimenti), febbraio 2013, pp. 104-115.

La democrazia partecipativa

Per tutti coloro che sono interessati alla democrazia partecipativa segnalo l’articolo di Maurizio Giambalvo e Coll dal titolo “A Sud della partecipazione. L’esperienza dell’eTM di Palermo tra cittadinanza attiva e innovazione sociale” pubblicato su “Aggiornamenti Sociali” (Sezione Esperienze), febbraio 2013, pp. 145-152.

Come migliorare i comportamenti sociali

Il marketing sociale, ossia l’utilizzo di tecniche efficaci per migliorare i comportamenti delle popolazioni importate dal marketing commerciale, si avvale di vari strumenti quali:

  • i gruppi tra pari (ad esempio weight watchers, circolo dei diabetici, ecc.);
  • le interviste motivazionali. L’intervista serve per introdurre senza parere un messaggio di cambiamento. Ad esempio è oggi molto usato dai produttori di sigarette intervistare i fumatori per indurli a persistere o a cambiare la marca usata;
  • le telefonate di rinforzo. Ad esempio per sostenere l’aderenza al trattamento in alcune malattie croniche, per verificare la compatibilità tra farmaci, per ricordare la necessità di misurare e registrare la pressione arteriosa, ecc.;
  • messaggi lanciati nei net sociali, cinema e TV, attraverso dialoghi o situazioni (D: “Vuoi una sigaretta? R: No, grazie non sono così pazzo da fumare) e per i bambini uso dei cartoni animati più che di personaggi;
  • campagne informative istituzionali (alle scuole, al pubblico, nei presidi sanitari, ecc.).