Uomini al potere (Massime)

Rarum, in societate potentiae, concordes
Raramente tra uomini associati al potere si va d’accordo

(Tacito, Annal., 13, 2)

Annunci

Gli stupidi (Spigolature)

Stultorum infinitus est numerus
Ognuno di noi sempre sottovaluta il numero di stupidi in circolazione
(1a legge Cipolla)

La probabilità che una persona sia stupida è indipendente da qualsiasi altra caratteristica della persona stessa
(2a legge Cipolla)

Lo stupido è colui che reca danno agli altri senza avvantaggiare se stesso (i superstupidi danneggiano anche se stessi)
(3a legge Cipolla)

Associarsi allo stupido costa assai caro
(4a legge Cipolla)

Lo stupido è la persona più pericolosa che esista
(5a legge Cipolla)

Contro la stupidità gli stessi dei combatteranno invano
(Schiller)

Lo stupido causando danni a sé e agli altri danneggia (impoverisce) l’intera società

Carlo Cipolla. Allegro ma non troppo. Le leggi fondamentali della Stupidità Umana. Il Mulino, Bologna, 1988