La biologia e la medicina sono alla vigilia di una rivoluzione che porterà le loro possibilità di diagnosi e cura in un nuovo paradigma. La ricerca scientifica e industriale sono il motore di questo sviluppo e cominciano a lavorare in rete. Chi non capisce questo momento storico resterà indietro. In Italia abbiamo grandi ricercatori (vedi Franco Locatelli al Bambino Gesù) ma il paese non capisce il loro valore e il governo non coglie occasioni d’oro.

Annunci

Per valutare medici e ricercatori

Per valutare i medici

Bisogna considerare 4 aree:
1. Conoscenza medica
2. Abilità professionale
3. Attività per la salute pubblica su temi prioritari
– invecchiamento della popolazione
– multimorbilità
– frammentazione dei servizi
– ineguaglianze
– risorse limitate
4. Necessità dei pazienti

Per valutare i ricercatori

In Gran Bretagna per valutare i ricercatori si chiede loro di segnalare le 4 migliori pubblicazioni per originalità, importanza e rigorosità, ma anche l’impatto della ricerca sull’economia, la società, la qualità della vita, l’ambiente, la salute e i servizi sanitari.

(Watt G. The UK’s research excellence framework 2014, BMJ 2012;345:e7797)