Latte e salute

La quantità di latte bovino (o prodotti da esso derivati, come formaggio, yogurt, ecc.) assunta giornalmente da persone di età superiore a 9 anni non dovrebbe superare i 237mL. Il latte contiene importanti nutrienti (macro, micro, fattori di crescita – Tabella), ma non è indispensabile e l’eccessiva assunzione di latte può essere dannosa, specie se si consumano latte intero o suoi prodotti non privati dei grassi e del lattosio.

latte_salute

(Willett WC, Ludwig DS. Milk and health. New Engl J Med 382, 644-54, 2020)

Scienza e opinione: il latte

Il latte è da sempre considerato un buon alimento, e molti ritengono che esso sia una buona sorgente di proteine e di calcio, e quindi utile a prevenire le fratture ossee. Purtroppo l’evidenza scientifica di queste affermazioni manca. Anzi Michaëlsson e coll (BMJ 2014;349:g6015) prospettano l’ipotesi che il latte aumenti lo stress ossidativo a causa del D-galattosio in esso contenuto. Tuttavia anche in questo caso mancano solide evidenze scientifiche. La conclusione è che molto di quanto oggi crediamo nel campo dell’alimentazione è più opinione che scienza.

(BMJ 2014;349:g6205)