Cura della malaria

L’artemisinina è l’anti-malarico più efficace di cui disponiamo. Sfortunatamente, tuttavia, sta crescendo la resistenza del Plasmodium falciparum a questo farmaco soprattutto in Asia a causa di una mutazione in Kelch13. Le terapie di combinazione con l’artemisinina sono ancora efficaci, ma non sappiamo per quanto. Oggi grande speranza è quindi puntata sul farmaco anti-malarico Spiroindolone KAE609, che agisce rapidamente ed efficacemente sul Plasmodio, anche se resistente all’artemisinina.

(White NJ et a. Spiroindolone KAE609 for Falciparum and Vivax Malaria. N Engl J Med 371, 403-10, 2014)